Piadina con cefalo ai pistacchi, squacquerone e pomodori secchi

Il simbolo della Romagna incontra il pesce fresco... ed é subito amore! La farcitura di questa piadina vi regalerà un esplosione di sapori e consistenze, tutte da addentare e gustare boccone dopo boccone. Ricetta elaborata da Valentina di Io Adoro Cucinare Con Te. Trovi questa e tante altre ricette sul suo canale instagram.
Piadina con cefalo ai pistacchi, squacquerone e pomodori secchi
Filetto di cefalo o muggine

Filetto di cefalo o muggine

Ingredienti

  • 250 gr di filetti di cefalo
  • 1 albume
  • 100 gr di granella di pistacchi
  • 2 piadine
  • 200 gr di squacquerone
  • 60 gr di pomodori secchi
  • olio extravergine d'oliva qb
  • sale qb

Preparazione

  1. Spennellare i filetti di cefalo con l'albume e cospargerli di granella di pistacchi da entrambi i lati
  2. Scaldare un filo d'olio in una padella e cuocere il cefalo 5 minuti per lato, girandolo con una paletta in modo che non si rompano i filetti. Regolare di sale.
  3. Scaldare una piadina alla volta su un'altra padella, spalmare lo squacquerone su una metà, distribuire i pomodori secchi tagliati a striscioline, e il cefalo.
  4. Richiudere e servire subito