Rigatoni con zucca e canocchie

Un ottimo primo a base di pesce, squisitamente autunnale, che sposa i sapori della terra e del mare in un mix delicato e deciso allo stesso tempo. Declinatelo con il tipo di pasta che preferite.

Rigatoni con zucca e canocchie
Canocchie o cicale di mare

Canocchie o cicale di mare

Ingredienti

  • Pasta tipo rigatoni 320 gr
  • Zucca tipo butternut o simile 400 gr
  • Canocchie o cicale di mare 500 gr
  • 1 cipolla medie dimensioni
  • Rosmarino 1 mazzetto
  • Vino bianco 10 cl
  • Olio E.V.O.
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Sbucciare la zucca e tagliarla a dadini di circa un paio di cm di lato
  2. Tritare la cipolla finemente e preparare un soffritto con l'olio extravergine: fare imbiondire e aggiungere la zucca a dadini
  3. Cuocere per 20 minuti circa a fuoco basso e con coperchio; nel frattempo, mettere a bollire l'acqua per la pasta.
  4. Preparare le canocchie crude estraendo la polpa centrale, aiutandosi con le forbici praticando un taglio laterale per tutta la lunghezza.
  5. Ricordarsi di spremere anche le chele e di lasciare da parte una canocchia intera per ogni persona.
  6. Al bollire dell'acqua, aggiungere sale e buttare la pasta
  7. Oliare una casseruola e accendere a fuoco basso, poi unite solo la polpa del pesce sfumando con del vino bianco
  8. Dopo pochi minuti, unire la polpa di pesce pronta alla zucca, mescolando delicatamente
  9. Mettere a cuocere le canocchie intere nella casseruola in cui si è preparata la polpa
  10. A cottura pasta ultimata, scolare i rigatoni e aggiungerli al mix di zucca e pesce.
  11. Unire infine anche le canocchie intere, e servire completando con qualche ciuffo di rosmarino e pepe nero.