Filetti di San Pietro al sugo di olive e capperi

La versatilità del pesce sta nel fatto che si possono preparare ricette eleganti, raffinate e per occasioni speciali, ma anche piatti caserecci, rustici e col sapore della quotidianità. Proprio come in questi filetti di San Pietro, perch√© non potrete fare a meno di fare la gustosa scarpetta. Ricetta elaborata da Valentina di Io Adoro Cucinare Con Te. Trovi questa e tante altre ricette sul suo canale instagram.
Filetti di San Pietro al sugo di olive e capperi

Si prepara con

Ingredienti

  • 1 pesce San Pietro eviscerato
  • 10 pomodorini
  • 2 cucchiai di passata di pomodoro
  • 2 cucchiai di farina 00
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 20 gr di olive verdi denocciolate
  • 10 gr di capperi
  • Olio extravergine di oliva qb
  • Un pizzico di sale

Preparazione

  1. Ricavare i filetti dal San Pietro intero: con un coltello affilato incidere sotto le branchie, lungo il bordo esterno, e al centro del pesce. Sollevare con le dita la carne sotto al taglio centrale e tagliare con il coltello, continuando a sollevare fino a staccare il filetto. Ripetere con l'altra metà e con l'altro lato del pesce , ricavando quattro filetti
  2. Tagliare a metà i pomodorini e cuocerli in padella con un filo d'olio e un pizzico di sale.Quando iniziano a sfaldarsi unire anche le olive tagliate a pezzetti e i capperi e cuocere per 5 minuti
  3. Tagliare i filetti a metà, passarli nella farina e unirli al sugo.
  4. Sfumare con vino bianco, aggiungere la passata di pomodoro e cuocere per 5 minuti, girando delicatamente i filetti.
  5. Servire i filetti ben caldi accompagnati dal sugo di olive e capperi