Granseola gratinata

Che la consideriate un antipasto o un secondo, la granseola gratinata é un piatto di grande effetto. Servita nel suo guscio, la polpa delicata viene insaporita dal pangrattato condito e dalla gratinatura in forno, e diventa semplicissima da gustare per i vostri ospiti. Ricetta elaborata da Valentina di Io Adoro Cucinare Con Te. Trovi questa e tante altre ricette sul suo canale instagram.
Granseola gratinata
Granseola

Granseola

Ingredienti

  • 1 granseola
  • 3 cucchiai di pangrattato
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 limone
  • 1 cucchiaio di rum
  • prezzemolo tritato qb
  • olio extra vergine d'oliva qb
  • sale qb

Preparazione

  1. fare spurgare la granseola in acqua e sale per 3 ore.
  2. bollire la granseola per 6 minuti lasciandola intiepidire nell'acqua di cottura.
  3. spazzolare il dorso, tagliare il guscio con un incisione sotto gli occhi e togliere la polpa sia dal corpo che dalle chele, aiutandosi con l'apposito attrezzo o con uno stecco per spiedini.
  4. unire in una ciotola il pangrattato, l'aglio a pezzettini, il prezzemolo tritato, il succo del limone, olio e un pizzico di sale.
  5. aggiungere la polpa della granseola ( e anche il corallo se presente) e mescolare.
  6. sciacquare bene sotto l'acqua il guscio e versare dentro un cucchiaio di rum. Ruotare e scolare il rum e riempire il guscio con il composto di polpa e pangrattato.
  7. posizionare sulla placca rivestita di carta forno, condire con olio e cuocere a 170'C per 30 minuti, di cui gli ultimi 5 minuti con la sola funzione grill.
  8. servire calda decorando con le chele della granseola e fettine di limone.